Eco-sostenibilità

L’ecosostenibilità: la scelta etica di Pozzi Electa

Un filo verde collega ogni anello del ciclo produttivo

Ogni anno, Pozzi Electa investe nell’ecosostenibilità attraverso interventi ingenti nella filiera produttiva, utili a ridurre i consumi energetici, e, di conseguenza, a limitare l’impatto sull’ambiente. Scopri perché per noi è così importante essere un’azienda
eco-sostenibile.

Pensa alla Terra come a un gomitolo: il filo che lo compone è l’eredità trasmessa da una
generazione all’altra. Per quanto resistente, dobbiamo averne cura ed evitare che si
spezzi. Abbiamo, perciò, il dovere di preservare questo filo e consegnarlo intatto alle
nuove leve, come i nostri predecessori hanno fatto per noi. Per raggiungere questo
obiettivo, dobbiamo agire con un senso di responsabilità comune, a partire da abitudini
e comportamenti quotidiani, non solo privati, ma anche professionali. Su quest’ultimo
fronte, raccontiamo come si concretizza il nostro impegno nei confronti dell’ambiente.

L’energia rinnovabile: la forza dell’acqua e la luce del sole

Importanti traguardi sono stati raggiunti perché abbiamo posto molta attenzione in due direzioni: da una parte ci siamo resi autosufficienti dal punto di vista delle fonti di energia, dall’altro abbiamo cercato di limitare al massimo il consumo energetico. Tutto questo ha consentito una riduzione delle emissioni di anidride carbonica superiore al 25%. Ogni anno, ciò si traduce in un risparmio di circa 900.000 kg di CO2. Questi traguardi di ecosostenibilità derivano dalla scelta di utilizzare energia rinnovabile autoprodotta, proveniente dall’installazione di un parco fotovoltaico da 450 kWp e due centrali idroelettriche per un totale di 850 kW. La biocompatibilità del nostro processo produttivo si rivela, perciò, duplice, sia nella fase di filatura che in quella di produzione energetica, idroelettrica e fotovoltaica. In particolare, il processo di filatura di Pozzi Electa è considerato a impatto zero nel calcolo del Carbon Footprint di prodotto, in quanto non consuma energia da fonti fossili. Per misurare in modo rigoroso il risparmio energetico della nostra attività, svolgiamo diagnosi energetiche periodiche e monitoraggi dei consumi. Inoltre, utilizziamo tecnologie all’avanguardia, come LED e Inverter.

Le materie prime

Qualità e circolo virtuoso del riciclo

Oltre all’energia rinnovabile autoprodotta, gli anelli chiave della nostra filiera produttiva sostenibile sono le materie prime. Puoi riconoscere i nostri filati ecosostenibili grazie al logo “ECOyarns”. Questo marchio distintivo evidenzia la responsabilità sociale nel migliorare la salute del pianeta. Infatti selezioniamo le materie prime, siano esse naturali, artificiali o sintetiche, con estrema cura, dopo averle osservate e toccate con mani esperte che appartengono a generazioni di tecnici specializzati nella filatura. Grazie all’esperienza acquisita, abbiamo stretto relazioni durature e collaudate con partner affidabili. Questi sono capaci di fornire alla Pozzi Electa materie prime di qualità eccellente, sia nella composizione delle fibre che nel rispetto della manodopera nei paesi di origine, contro ogni forma di sfruttamento del lavoro. Allo stesso tempo, lavoriamo con i nostri fornitori per sviluppare prodotti inediti e nuove funzionalità, che permettono il raggiungimento di risultati sempre migliori. Nel processo produttivo, il riciclo assume un ruolo di primo piano. Un esempio molto interessante è il Crabyon. Si tratta di una viscosa ottenuta dalla miscelazione della cellulosa con  il chitin-chitosano  ricavato dal riciclo del carapace dei crostacei (crab significa granchio in inglese) eliminati dalla produzione alimentare. I filati realizzati con il Crabyon risultano così essere antibatterici ed anallergici, rimanendo allo stesso tempo biodegradabili. Le loro proprietà, come quelle degli altri filati di Pozzi Electa, influiscono in modo positivo sul benessere delle persone.

Una nuova consapevolezza etica

La filiera corta è fatta di persone

Val Seriana al centro della Pozzi Electa: molto più di una sede aziendale

Fin dalle sue origini, la nostra azienda è cresciuta con gli abitanti  della Val Seriana. I nostri collaboratori, che sono nati e vivono in questo territorio, contribuiscono all’eccellenza tessile italiana. L’alta specializzazione di chi lavora con noi e il continuo investimento tecnologico nei macchinari ci ha permesso di svolgere l’intero processo produttivo in azienda. A differenza della quasi totalità delle imprese tessili, concorrenti compresi, possiamo evitare l’esternalizzazione di una o più fasi della filiera e garantire filati 100% made in Italy, o per la precisione, 100% made in Val Seriana. Per scoprire di più sul territorio che ci ha visto nascere, crescere come azienda e comunità, vai a: